Fusione in bassa pressione

Processo di fusione che sfrutta la pressione di circa 1,2 bar per consentire all'alluminio allo stato liquido di penetrare nello stampo. A differenza della fusione di gravità, l'uso di un tipo di lega con trattamento tecnico dà al getto maggiore compattezza e notevoli caratteristiche meccaniche, permettendo significative riduzioni di peso a parità di carico massimo sopportato.
Gravità: processo di fusione che sfrutta la forza di gravità per far scorrere nello stampo il getto di alluminio allo stato liquido che, raffreddato con l'acqua, porta alla solidificazione nella forma della ruota.

Leghe utilizzate: G-AlSi10Cu e G-AlSi7Mg.

TOP